fbpx

Vendere Infoprodotti Online: Come Fare e da Dove Partire

Vendere Infoprodotti Online: Come Fare e da Dove Partire

Spread the love

Fammi indovinare… il tuo lavoro è stato calpestato dalla crisi oppure vuoi creare una seconda entrata economica che ti permetta una maggiore stabilità, per questo hai pensato che vendere infoprodotti online sia la soluzione migliore.

Solcare l’onda del digitale, della necessità di stare spesso in casa e raggiungere quanti più utenti possibili in ogni parte d’Italia sembrano proprio delle motivazioni interessanti per cominciare a sperimentare con la vendita di prodotti digitali.

Se non sai da dove iniziare, quali sono i passi da compiere e vuoi evitare di perdere tempo in inutili tentativi che non ti porteranno da nessuna parte, leggi questo articolo fino in fondo per scoprire i 5 passi pratici che puoi iniziare a mettere in atto oggi stesso per vendere i tuoi infoprodotti online.

Seguimi!

Perché dovresti vendere i tuoi infoprodotti online: Ecco tutti i vantaggi

C’è chi pensa che i negozi fisici non moriranno mai, che c’è invece è fermo sostenitore dell’online e della digitalizzazione.

Come sempre, la verità sta nel mezzo.

Sarà sempre piacevole girare per le vie del centro e andare per negozi, come pure incontrare un professionista nel proprio studio, ma l’abitudine rende il tutto un po’ noioso.

Dobbiamo recarci in studio anche quando non vogliamo, fare consulenze fisiche anche quando fuori c’è freddo e non avremmo la ben che minima idea di uscire di casa.

Ecco, uno dei primi vantaggi del vendere infoprodotti online è proprio la libertà.

In che senso?

La libertà di poter essere in qualsiasi luogo e svolgere la propria professione da casa tua, dall’Alaska, da New York o da un’isola delle Hawaii…

OK, forse stiamo esagerando un po’, però spero avrai colto il senso.

Il secondo vantaggio è che puoi automatizzare le vendite e le entrate della tua attività senza dover per forza scambiare il tuo tempo per denaro.

Davvero un aspetto importante se sei una persona dinamica, con tante passioni che vuole lavorare simultaneamente su più idee e progetti.

Terzo, ma non meno importante, è sicuramente la possibilità di liberare il tuo tempo e sfruttarlo o per seguire più clienti o con capacità di spesa maggiore, ma anche per goderti al meglio le tue giornate.

Spesso, soprattutto se sei un professionista affermato, è proprio la mancanza di tempo il fattore principale per cui, ad un certo punto, scegli di affidarti alla vendita di infoprodotti online.

Potresti essere uno psicologo che lavora con tanta passione al proprio lavoro, fino a seguire tantissimi clienti al giorno, che ti occupano tutta la vita.

Far fare loro un videocorso preliminare in cui affrontano delle tematiche comuni prima di arrivare in terapia con te potrebbe essere un’idea interessante per ottimizzare il tuo tempo.

Insomma, se devi dedicare i tuoi minuti un’attività devi far sì che questo ne valga davvero la pena e che ti permetta di crescere enormemente come professionista e come persona.

Bene, ora che abbiamo sviscerato i vantaggi del vendere infoprodotti online, andiamo a vedere come si fa nel concreto!

5 passi per iniziare subito a vendere infoprodotti online

So che ne avrai le tasche piene di queste liste di cose da fare, però in qualche modo semplificano i problemi!

Vendere qualsiasi cosa online non è facile, ci vuole strategia, passione, impegno, dedizione, ma soprattutto la forza di non scoraggiarsi quando le cose non vanno per il verso giusto.

Perché, diciamocelo, è molto difficile che ci vada tutto bene al primo colpo.

Puoi però lasciarti consigliare da chi questo percorso lo ha già compiuto e farti dare alcuni consigli per evitare gli errori più comuni.

Andiamo a vedere come fare!

1/5) Capire chi è il tuo cliente tipo

Prima di passare alla parte di implementazione, so che lo troverai piuttosto noioso, ma devi prenderti un momento per riflettere.

La prima cosa che ti consiglio di buttare giù in modo preciso e strutturato è il profilo della persona per cui stai costruendo questo prodotto online.

Sarà forse il tuo paziente giovane che soffre di stress da esami universitari? Oppure un cliente adulto che è appena stato lasciato dalla compagna?

Insomma, lo stesso argomento può essere spiegato in modo diverso a seconda della persona a cui ti rivolgi. Per questo devi definire per bene la tua persona, nero su bianco, e comprendere a fondo le sue caratteristiche.

Quanti anni ha? Da dove viene? Quali sono i suoi interessi e i suoi problemi? Cosa potrebbe fargli fare davvero la differenza?

Sono tutte domande a cui piano piano dovrai dare una risposta per definire il tuo cliente ideale.

2/5) Prima di vendere infoprodotti online devi studia il tuo mercato

Sai qual è uno degli errori più frequenti che compiono i professionisti quando decidono di vendere infoprodotti online?

Supporre che l’idea che hanno sia giusta e valida, senza confrontarsi con il mercato.

Non sto parlando solo della concorrenza sfegatata con cui dovrai fare i conti, ma anche con la non-concorrenza, che sono due facce della stessa medaglia.

Lascia che ti spieghi meglio.

Da un lato, se ci sono troppe persone che vendono la tua stessa tipologia di prodotto, avrai un problema di concorrenza diretta da affrontare.

Poca domanda e tanta richiesta porta inevitabilmente gli utenti a dover utilizzare diversi criteri per scegliere il professionista più adatto, tra cui il prezzo o la percezione del mercato.

Dall’altro lato, però, non devi pensare che un mercato in cui tu sei il primo a lanciare un determinato tipo di prodotti sia davvero quello più florido.

In questo caso, infatti, potresti avere diffidenza da parte degli utenti o ancora una incomprensione di comunicazione.

Come fanno a capire cosa vendi se questa cosa non esisteva prima?

Per questo, ti invito a comprendere quali sono le altre offerte nel tuo mercato diretto o in uno simile e studiare come puoi inserirti tra i concorrenti.

3/5) Individuare la tipologia di prodotto

Può sembrare scontato associare la parola “infoprodotto” a “corso online” ma, in realtà, non è assolutamente così!

Ci sono davvero tantissime tipologie di prodotti digitali, che spaziano dai videocorsi, agli ebook, agli abbonamenti e tanto altro, tra cui puoi scegliere per veicolare le tue conoscenze.

Se non sai su quale orientarti, comincia a pensare qual è la modalità di apprendimento più utilizzata dal tuo cliente ideale e in quale formato riesci a veicolare al meglio le tue conoscenze.

4/5) Scegliere la piattaforma giusta

Ora che sai cosa fare devi trovare il tool giusto che ti permetta di mettere tutto online nel minor tempo possibile e iniziare a vendere.

Ci sono tantissime piattaforme online che consentono di creare pagine di vendita, caricare e vendere corsi online ma, come avrai visto anche tu, queste sono spesso in americano e complicatissime!

Noi ti consigliamo di provare Business in Cloud, una piattaforma tutto in uno dedicata proprio ai professionisti che vogliono vendere i propri videocorsi online.

È tutta in italiano (anche l’assistenza e questa è una cosa fantastica!) e ti permette, in totale semplicità, di mettere online il tuo progetto in pochissimo tempo.

Se fremi dalla voglia di iniziare a creare il tuo progetto online, puoi attivare la prova gratuita di 30 giorni.

5/5) Passare all’azione!

Ultimo passo, su cui si blocca il 90% di coloro che vogliono lanciare la propria attività in digitale, è la parte operativa.

In tanti, infatti, non raggiungono la vetta non perché sbagliano ma perché non ci provano nemmeno!

Per cui, se hai davvero voglia di fare un passo in avanti, comincia oggi stesso a studiare la tua strategia di vendita e passa alla parte operativa nel più breve tempo possibile.

Riuscirai agilmente a correggere la rotta strada facendo.

Hai già creato il tuo piano d’azione per vedere infoprodotti online? Ti serve una mano?

Spero che oggi tu abbia trovato spunti utili per vendere i tuoi infoprodotti online e comprendere i passi operativi con cui iniziare oggi stesso.

Sappiamo che è un percorso lungo e difficile, si tratta di un vero e proprio mestiere in cui cerchiamo di improvvisarci.

Se non te la senti di affrontare questo percorso in solitudine e vorresti avere a fianco i nostri coach professionisti in classi Live su Zoom, in cui ti spieghiamo la strategia che dovrai mettere a terra per sviluppare il tuo progetto, allora prenota una consulenza gratuita a questo link.

Ti aspettiamo!

P.S. Ti Aspettiamo nella Community dei Professionisti Digitali

Entra nel nostro Gruppo Facebook Privato in cui avrai accesso a live di formazione gratuite settimanali tenute dai nostri migliori coach, strategie di marketing digitale e supporto da parte di tutta la nostra community di professionisti che stanno digitalizzando la propria attività.

> Clicca sul Link e Lasciaci la Tua E-Mail per Ricevere la Password di Accesso

 

>> Leggi anche: Business Online da Casa: 5 Strumenti per Partire Subito

da | Mar 16, 2021

Porta online la tua attività

Business in Cloud è la prima piattaforma italiana che ti aiuta a digitalizzare la tua professione in modo semplice e a gestirla in completa autonomia senza nessuna conoscenza tecnica.

Leggi anche