fbpx

3 Motivi per cui il tuo Corso Online non Vende

3 Motivi per cui il tuo Corso Online non Vende

da | Digital Marketing

Spread the love

Probabilmente ti sarà capitato di spendere tanto tempo nel produrre un prodotto digitale, un videocorso o un percorso di formazione online per poi scoprire, dopo poco, che tutti i tuoi sforzi erano vani.

Sono passati mesi e non hai ancora fatto una vendita, non riesci a capire quale sia il problema e come rimediare.

Qui sale la frustrazione e spesso anche la presunzione nel pensare che tanto il mondo online non funziona, è tutta fuffa e non c’è spazio nel tuo mercato.

Può essere anche vero ma ti assicuro che nella maggior parte dei casi ci sono degli errori comuni che i meno esperti commettono quando si avvicinano al lancio di un prodotto digitale.

Se hai poca o nessuna esperienza sul web, hai appena pubblicato un corso e non vedi il barlume di un risultato, allora continua a leggere perché vedremo insieme quali sono i 3 principali motivi per cui il tuo corso non vende online.

Preparati a rivedere il tuo approccio e la tua strategia!

 

Vendere online è non solo questione di strategia ma anche di mentalità

Prima di iniziare, lascia che ti dica una cosa.

Ho avuto a che fare con tanti professionisti e piccoli imprenditori italiani con l’obiettivo di sfruttare il digitale per ampliare la propria attività e creare un’entrata secondaria.

La maggior parte di questi (se non la totalità) si avvicina al digitale con un approccio completamente sbagliato.

Infatti, sono convinti che per essere sul web non ci vogliono molte competenze, che ci si può imporre spendendo davvero poco e si ottengono in poco tempo dei risultati davvero soddisfacenti.

Questo è uno dei luoghi comuni che alberga nella mente di tantissime persone che si fermano solo alla parte superficiale del mondo di internet e non comprendo che per essere online, prima di uno sforzo strategico, ci vuole un cambiamento di mentalità.

Bisogna comprendere che online si applicano le stesse logiche di un’azienda, per cui c’è bisogno di un investimento iniziale per vedere risultati nel breve o medio periodo, a seconda di quanto siamo stati bravi!

Certo, i tempi sono ridotti rispetto ad un’azienda tradizionale, ma resta comunque la logica che se non investiamo per far partire la macchina, questa resterà ferma dov’è.

Ma di questo ne parleremo meglio in un altro articolo.

Ora voglio addentrarmi più nello specifico nelle motivazioni più comuni per cui il tuo videocorso stenta a decollare online.

Leggi con attenzione e riguarda in modo critico tutto ciò che hai fatto, è assolutamente normale commettere degli errori per chi è agli inizi, l’importante è comprenderli e rimediare.

Adesso vediamoli insieme!

 

3 motivi per cui il tuo videocorso online non vende

 

Ecco i 3 motivi per cui il tuo corso online non vende

1) Non hai ben comunicato il suo valore

Uno degli errori più comuni che potresti commettere nella strategia di lancio del tuo videocorso online è la scarsa cura dei testi, le modalità con cui descrivi e vendi il tuo prodotto.

In particolare, la pagina di vendita rappresenta l’asset numero uno con cui comunicare al meglio i benefici del tuo prodotto digitale.

Insomma, spesso capita di vedere pagine di vendita male impostate, fatte di poche righe per niente esplicative e di immagini prese a caso sui siti di stock.

Ho già spiegato come creare una pagina di vendita vincente e come strutturarla su Business in Cloud in questo articolo.

Ora, ciò che devi comprendere è che una cattiva impostazione della tua pagina di vendita può essere la causa principale del fallimento della strategia di vendita del tuo videocorso.

Facciamo un piccolo check insieme.

Hai inserito abbastanza pulsanti che rimandano all’acquisto? Hai scardinato tutte le obiezioni che potrebbero portare l’utente a non comprare? Hai enunciato i problemi del cliente e i benefici che il tuo videocorso può apportare? Hai aggiunto degli elementi di riprova sociale come recensioni o risultati di clienti? E non scordare un pulsante per richiedere aiuto e assistenza!

Insomma, non tutte le pagine di vendita contengono questi elementi e ciò potrebbe essere la causa di una non conversione del traffico che arriva su di essa.

Da ciò, dunque, deriva l’importanza di comunicare al meglio il proprio videocorso.

Perché, come si dice sempre nel marketing, tutto ciò che non viene detto è come se non esistesse.

Mai parole furono più vere!

 

2) Non hai individuato un’esigenza del pubblico

Ora, ammettiamo che tu abbia tutti i requisiti al punto 1), cioè hai comunicato al meglio i benefici del tuo videocorso, hai costruito una pagina di vendita davvero efficace ma… non vendi comunque!

Ecco, questo è solo un tassello della tua strategia di vendita ma ci sono altri fattori che potrebbero influire positivamente o negativamente sulla riuscita del progetto.

In secondo luogo, abbiamo l’aver individuato o meno un’esigenza consapevole e rilevante per il nostro pubblico.

Per consapevole intendo che l’utente sia a conoscenza di avere quel determinato bisogno, che stia cercando o no una soluzione andrà a influire solo sul tempo che impiegherà per prendere la decisione di acquisto.

Per rilevante, invece, intendo che dobbiamo andare a colpire un bisogno che sia effettivamente sentito e importante per l’utente e non qualcosa di completamente inutile.

Detto ciò, il tuo corso online potrebbe non vendere per i seguenti due motivi:

1) Il problema che hai individuato non interessa ai tuoi utenti target; in questo caso non comprano perché il bisogno intercettato non era abbastanza forte o comunque non vale la pena spendere dei soldi dal loro punto di vista.

2) Nel secondo caso potresti essere troppo avanti, magari hai intercettato un bisogno rilevante per l’utente di cui ancora non è consapevole.

Si scatena quindi il classico effetto “Questo videocorso potrebbe cambiare la vita di migliaia di persone e loro non se ne accorgono!”.

In questo caso, bisogna spendere ingenti somme in advertising per rendere l’utente consapevole del problema e della soluzione, oppure tenere il prodotto in standby fintanto che il mercato non diventa pronto.

Adesso andiamo a vedere il motivo numero 3 per cui il tuo videocorso potrebbe non vendere online.

 

3) Il percorso di vendita non è ottimizzato

Ultimo motivo, ma non per questo meno importante, è che il percorso di vendita costruito per portare l’utente all’acquisto non è efficace.

Stiamo parlando del cosiddetto funnel, ossia della sequenza di passaggi, mezzi, strumenti digitali che portano l’utente dal non conoscere il tuo brand e il tuo videocorso fino all’acquisto.

Il numero e la natura di questi passaggi va costruito in base all’argomento, al pricing e alla caratteristiche del prodotto venduto. Una sovrabbondanza o una scarsità di questi ultimi potrebbe essere causa di non conversione del traffico.

Insomma, prima di vendere il tuo videocorso online devi assicurarti di costruire un funnel, ossia una serie di step che possono unire pagine web, email automatiche, sponsorizzazioni Facebook o Google, social media e qualsiasi mezzo rilevante per il tuo target.

Non è un solo tool che può portare a conversione ma è la loro unione, nella giusta sequenza, che rendere la strategia davvero efficace.

 

Hai compreso appieno perché le vendite del tuo corso online stentano a decollare?

Spero che in questo articolo hai avuto modo di comprendere i principali errori nella strategia di lancio del tuo videocorso online e che tu abbia trovato spunti utili per migliorare.

Mi raccomando, analizza con attenzione ogni singolo tassello, ogni singolo passaggio e ogni singolo step all’interno del percorso d’acquisto dell’utente, per cercare di ottimizzare e migliorare le performance.

Condividi nei commenti qui sotto qual è l’errore che pensi di aver commesso, ti daremo dei consigli per migliorare.

A presto!

 

P.S. Ti Aspettiamo nella Community dei Professionisti Digitali

Entra nel nostro Gruppo Facebook Privato in cui avrai accesso a live di formazione gratuite settimanali tenute dai nostri migliori coach, strategie di marketing digitale e supporto da parte di tutta la nostra community di professionisti che stanno digitalizzando la propria attività.

> Clicca sul Link e Lasciaci la Tua E-Mail per Ricevere la Password di Accesso

da | Mag 24, 2021

Porta online la tua attività

Business in Cloud è la prima piattaforma italiana che ti aiuta a digitalizzare la tua professione in modo semplice e a gestirla in completa autonomia senza nessuna conoscenza tecnica.

Leggi anche