fbpx

Scegliere il Prezzo Giusto per un Videocorso: 3 Metodi Scientifici

Scegliere il Prezzo Giusto per un Videocorso: 3 Metodi Scientifici

da | Digital Marketing

Spread the love

Stai pensando di lanciare un videocorso e vorresti sapere qual è il prezzo giusto per ottenere il maggior profitto?

Il pricing è una scienza e, come tale, ha le sue regola da rispettare.

La scelta del prezzo per un prodotto digitale non è una cosa che va presa alla leggera, anzi.

Spesso può essere la causa principale per cui quest’ultimo non vende.

Sì, hai capito bene!

Ma non preoccuparti, sono qui per questo.

Nelle prossime righe cercheremo di capire qualcosa in più sull’importanza di scegliere un prezzo adeguato per un prodotto, vedremo insieme qual è il principale errore in cui potresti incorrere nella scelta del pricing e 3 metodi con cui definire il prezzo ideale del tuo videocorso.

Allacciati le cinture e partiamo perché questo articolo è davvero una bomba!

 

Perché scegliere il prezzo di un prodotto non è uno scherzo

Girando sul web cerco sempre di indagare le motivazioni dietro la scelta dei prezzi dei vari videocorsi.

Certo, le variabili possono essere davvero tante e dietro quel numero si nasconde un mondo.

Penso sia interessante arrivare fino alla pagina di checkout sia di corsi di professionisti famosi sia di quelli meno conosciuti.

Ciò dice molto sulla strategia adottata.

Insomma, il prezzo non è soltanto quanto vogliamo guadagnare dal quel videocorso o la parte di spese che vogliamo recuperare ma racchiude in sé la percezione stessa che il cliente avrà della nostra professionalità.

Basta pensare che un prezzo basso è spesso associato a scarsa qualità mentre un prezzo alto a qualità eccelsa.

E’ sempre così?

No di certo, piuttosto il prezzo alto o basso viene utilizzato per veicolare un certo posizionamento nel mercato.

Mi sembra ovvio, tutti noi ambiamo ad un prezzo alto perché, nella nostra testa, pensiamo di poter massimizzare i nostri guadagni.

In realtà è così solo se prepariamo quel mercato e siamo pronti a costruire un personal brand che giustifichi quel pricing,

Ma questo lo vediamo meglio nel prossimo paragrafo.

 

Il principale errore nella scelta del prezzo di un videocorso: Tu lo hai già commesso?

Dallo studio di tanti progetti online fatti in Business in Cloud, abbiamo cercato di comprendere le principali cause di successo o fallimento.

Ai primi posti c’è sicuramente una scarsa consapevolezza nell’utilizzo della variabile prezzo, soprattutto per chi è alle prime armi con la vendita online e il commercio in generale.

Sai qual è l’errore principali che ho visto compiere a tanti professionisti?

Determinare il prezzo in base alla propria percezione personale della qualità del prodotto o servizio.

Lascia che ti spieghi meglio.

Generalmente un professionista è portato a scegliere il pricing del proprio prodotto in base alle seguenti variabili:

Ora di lavoro impiegate nella produzione dei contenuti

Ora di lavoro impiegate per acquisire tutta la conoscenza elargita

Esperienza pregressa

Numero di casi di successo offline

Percezione personale della qualità del corso

Ecco, lascia che ti dica una cosa.

Per compiere un passo in avanti nella scelta del prezzo giusto per il tuo videocorso devi cambiare il tuo punto di vista.

Passare da una visione interna del prodotto ad una visione esterna, cioè devi immaginarti il videocorso così come lo vedrebbe il cliente.

Spesso, siamo portati a scegliere un prezzo alto perché siamo dei professionisti affermati OFFLINE, nella nostra città e abbiamo casi di successo riconosciuti nel circondario.

Ecco, online entriamo in un mercato completamente diverso, che non ci conosce, non è consapevole del nostro personal brand ed è dubbioso nella scelta dei nostri servizi.

Se sei alle prime armi con la vendita dei videocorsi, partire da subito sparando un prezzo altissimo, potrebbe scoraggiarti e non farti ottenere i risultati desiderati.

Viceversa, sparare troppo basso potrebbe far diminuire la percezione di personalità che il mercato ha di te.

Come risolvere questo problema?

 

I 3 metodi scientifici per scegliere il prezzo del tuo videocorso

La scienza del pricing, come ti ho anticipano anche prima, è molto ricca di metodi per determinare il prezzo giusto per il tuo videocorso.

Qui ti presento i 3 più semplici, e a tratti anche intuitivi, che puoi utilizzare se sei alle prime armi per scegliere un prezzo adeguato per il tuo videocorso in fase di pubblicazione.

Questi si baseranno su delle ipotesi che devi tenere a mente nella costruzione della tua strategia.

Andiamo a vederli uno a uno!

 

1) Prezzo basato sul costo

Un primo modo abbastanza semplice di determinare un prezzo adeguato per il tuo videocorso è partire dal basso, basandosi sui costi.

Quanto ti è costato produrre il tuo prodotto? Hai utilizzato risorse esterne o hai fatto tutto da te?

Nel caso in cui tu avessi esternalizzato qualche attività come, ad esempio, quella di montaggio o produzione, potrebbe essere interessante costruire un prezzo che ti permetta di ipotizzare il rientro di questo investimento in un intervallo di tempo scelto.

Ecco, ammettiamo che hai speso 1000€ per registrare il tutto e vuoi rientrare nell’investimento in 10 mesi. Ciò significa che dovrai fare almeno 100€ di vendite al mese.

In base al livello di consapevolezza del tuo mercato e alla fiducia che riponi nel tuo database, puoi ipotizzare di fare una o più vendite al mese e quindi giungi non solo a determinare il prezzo ma anche il tuo numero di vendite obiettivo mensile.

A questi costi fissi poi, si aggiungono quelli variabili che sono le sponsorizzazioni se decidi di farne uso e il costo della piattaforma su cui ospiti il corso.

Se hai prodotto tutto da te, puoi anche darti come obiettivo quello di recuperare ogni mese i costi delle sponsorizzate e della piattaforma.

Ti assicuro che saresti già ad un punto eccelso!

 

2) Prezzo basato sul mercato

Un secondo metodo, che personalmente consiglio, per determinare il prezzo di un videocorso per te che sei agli inizi è fare uno studio di mercato.

Quali sono i principali competitor che offrono corsi simili?

Bada bene che, anche se nel mercato non c’è nulla di uguale al tuo corso perché hai aperto una nuova nicchia, guarda il mercato in senso più vasto, pensando a tutte le soluzioni che l’utente potrebbe cercare per quel determinato problema.

A questo punto, prendi carta e penne e segna tutte le caratteristiche e i prezzi dei videocorsi che hai trovato in circolazione.

Un modo intelligente per iniziare e posizionarsi con un pricing molto prossimo o leggermente più basso di quello dei competitor.

Questo perché sai che c’è già un mercato valido per quel prodotto a quel prezzo ed eviti errori grossolani.

 

3) Prezzo basato sul valore

Lo scopo ultimo della tua attività online è quello di costruire un personal brand forte, riconosciuto online e offline che spinga le persone a spendere di più per il tuo prodotto o servizio.

In generale, ciò avviene dopo aver lanciato i primi prodotti, aver costruito una community e aver ottenuto casi di successo vendendo videocorsi.

A questo punto, puoi fare il prezzo non pensando al mercato o al costo ma semplicemente sulla percezione che gli utenti hanno di te.

Insomma, qui puoi andare quanto più alto possibile, fintanto che il mercato sostiene quel prezzo.

E’ il caso di videocorsi che vengono venduti con lanci periodici, in cui ad ogni apertura delle vendite il prezzo viene maggiorato di una percentuale.

Ecco, per ricapitolare:

Metodi per determinare il prezzo di un prodotto

 

Pensi che cambierai idea sul prezzo del tuo videocorso dopo questo articolo?

Spero che qui avrai trovato informazioni utili per ragionare criticamente sul prezzo del tuo prodotto digitale.

Ti consiglio di guardare il tuo prodotto da una prospettiva esterna e non lasciare che le emozioni ti guidino nella decisione.

Troppo spesso ci lasciamo coinvolgere dall’amore per la nostra creazione e rischiamo di posizionarci con cifre improponibili per la vendita online.

Ti auguro un grosso in bocca al lupo e aspetto le tue domande nei commenti.

A presto!

 

P.S. Ti Aspettiamo nella Community Italiana dei Professionisti Digitali

Entra nel nostro Gruppo Facebook Privato in cui avrai accesso a live di formazione gratuite settimanali tenute dai nostri migliori coach, strategie di marketing digitale e supporto da parte di tutta la nostra community di professionisti che stanno digitalizzando la propria attività esattamente come TE.

>> Clicca sul Link e Lasciaci la Tua E-Mail per Ricevere la Password di Accesso

 

>> Leggi anche: 3 Modi per Promuovere i tuoi Prodotti Digitali in Modo Gratuito

da | Apr 30, 2021

Porta online la tua attività

Business in Cloud è la prima piattaforma italiana che ti aiuta a digitalizzare la tua professione in modo semplice e a gestirla in completa autonomia senza nessuna conoscenza tecnica.

Leggi anche