fbpx

Entra a far parte della Rivoluzione Digitale! Parla Andrea Genovese, CEO & Co-Founder di Social Academy

Entra a far parte della Rivoluzione Digitale! Parla Andrea Genovese, CEO & Co-Founder di Social Academy

da | Business

Spread the love

Una grande campagna di crowdfunding è partita su CrowdFundMe: riguarda Social Academy, piattaforma italiana di Social Learning e Marketing Automation, che aiuta aziende e professionisti a trasformare le proprie conoscenze in un business digitale, supportando gli utenti nello sviluppo del potenziale. 70.000 gli iscritti, oltre 500 School ed esperti, ricavi in crescita del 40%. Puoi sceglier anche tu, come vuole il claim della campagna, di entrare a far parte della Rivoluzione Digitale, unirti alla #EducationRevolution e sostenere il progetto qui. Perché dovresti farlo? Lo abbiamo chiesto direttamente ad Andrea Genovese, CEO & Co-Founder di Social Academy.

Andiamo con ordine. Intanto, perché partire proprio adesso con il lancio di una simile campagna, così impegnativa e ambiziosa?

Andrea Genovese, CEO e Co-Founder di Social Academy

«Specifichiamo, anzitutto, che si tratta della seconda raccolta fondi, a distanza di due anni
 dalla prima. Social Academy, infatti, è una startup innovativa del settore Education & Marketing Technology, nata a fine 2016 grazie a un primo investimento di 510.000 euro dei fondi Lazio Innova SpA e LVenture Group SpA, più alcuni business angels. La società, che già lavora con importanti gruppi come Wind Tre e Sara Assicurazioni, è basata nel più grande acceleratore di startup digitali, LUISS EnLabs, e si pone l’obiettivo di aiutare le persone e le imprese a sviluppare il proprio potenziale nell’economia digitale. Ad oggi contiamo più di 500 School e Trainer e una community di oltre 70.000 allievi, che hanno ricevuto un orientamento professionale attraverso i nostri Skillgame, il Magazine sulle professioni del futuro e il supporto dei nostri Career Coach.

Questo secondo round, oggi, nasce perché vogliamo lanciare sul mercato la nostra nuova piattaforma, Business In Cloud. Un’idea inattesa anche per noi in effetti, rispetto alle previsioni originarie, che erano mirate a sviluppare un Marketplace della Formazione quale Social Academy è. La «creatura» Business In Cloud, però, ha preso poco a poco forma tra le nostre mani in maniera naturale. Sviluppando, infatti, la parte marketing e la tecnologia, costruendo i funnel che consentono di automatizzare i processi di vendita, ci siamo ritrovati una piattaforma che poteva esser utilizzata per fare marketing e vendere qualsiasi prodotto o servizio, non solo corsi di formazione. Nel 2018, così, abbiamo iniziato a sviluppare Business In Cloud, dando la possibilità agli utenti di creare la propria presenza online non solo sul Marketplace di Social Academy, ma in totale autonomia sul proprio dominio, con il proprio brand e un proprio sito.

Così abbiamo lanciato il prodotto anzitutto tra i nostri formatori, trainer, che già stanno usando la piattaforma: abbiamo infatti centinaia di scuole e trainer sulla piattaforma e molti altri stanno entrando. Mi riferisco anche a imprenditori e professionisti, non solo coach e scuole: il funnel è, infatti, una delle tecniche di marketing online più usate per acquisire clienti.

Oggi vogliamo consolidare lo sviluppo della piattaforma, che per noi è uno strumento potente e molto scalabile: è il modello di business più interessante per gli investitori e per andare all’estero con più facilità. Vogliamo raccogliere i fondi per completare lo sviluppo e fare il lancio vero e proprio sul mercato italiano, per poi prepararci a un terzo round ancora più consistente. Obiettivo, una scalata internazionale. Il nostro scopo al 2023 è arrivare a € 15 milioni di ricavi totali, 1,2 milioni di utenti attivi, 6.823 piani attivi, 26.134 corsi venduti in totale.

C’è poi un altro motivo che ci ha spinto a fare questa campagna proprio adesso: intendiamo coinvolgere la comunità italiana dei più importanti coach, formatori, influencer. Vorremmo creare un progetto aperto: la loro esperienza nel settore potrà sicuramente esserci d’aiuto. E viceversa».

In sintesi, che cos’è esattamente Business In Cloud?

«Un’Educational Marketing Platform. Mi spiego. Si tratta della prima piattaforma italiana tutto-in-uno di Digital Marketing & Social Learning, fatta di semplicità e potenza, con template già pronti, creazione di pagine e sistemi di vendita automatici (funnel) completamente visuale, integrazione con Facebook e Google, sistemi di pagamento e fatturazione elettronica. Tramite Business In Cloud puoi lanciare videocorsi, creare Academy digitali e trasformare le tue conoscenze ed esperienze in un business online scalabile. Il servizio è offerto in abbonamento con piani mensili e annuali (da 49€ a 299€ al mese), in modalità Software as a Service (SaaS). Business In Cloud è la piattaforma all-in-one di marketing & sales automation, che trasforma le tue conoscenze e la tua esperienza in un potente strumento di marketing e di business online. La piattaforma è ideale per Content Creator (si pensi a Chiara Ferragni, Marco Montemagno, Dario Vignali), influencer, persone esperte che hanno costruito community di fan e followers, con un modello di business basato sugli infoprodotti, l’infomarketing, il Knowledge Commerce. In particolare possiamo pensare a:

  • Consulenti, professionisti e coach, che potranno sfruttare il proprio know how in modo scalabile, creare una nuova linea di business online, oltre la consulenza e la formazione, guadagnare creando e vendendo i propri prodotti digitali online, quali e-book, videocorsi, Webinar, ritrovando tempo per la propria vita proprio perché è possibile automatizzare il proprio business e gestirlo anche dallo smartphone;
  • Imprenditori ed esperti, che potranno far crescere il proprio business in modo esponenziale grazie all’automazione del marketing e delle vendite, acquisire nuovi clienti, creando contenuti di valore e costruendo sequenze automatiche di vendita (marketing funnel), gestendo in autonomia il proprio marketing online, senza spendere in consulenze e costose agenzie;
  • Scuole, università, formatori e trainer, che potranno vendere più corsi online e in aula, acquisire contatti profilati, creare la propria scheda school e promuovere i propri corsi non solo sul proprio sito o tramite le proprie campagne Facebook, ma nel Marketplace di Social Academy, che garantisce visibilità grazie a una community di 70.000 iscritti, in crescita di circa 5.000 utenti al mese, nonché gestire in modo innovativo la formazione, in aula e online.

I vantaggi?

  • Puoi andare subito online, pubblicare velocemente le tue pagine e le tue offerte, con il tuo brand e dominio;
  • Scegliere il tuo funnel, selezionando uno dei template già creati per acquisire clienti o vendere direttamente;
  • Lanciare le tue campagne, attivando campagne pubblicitarie per acquisire traffico e leads».

Perché dovremmo scegliere di vendere i nostri corsi attraverso Business In Cloud anziché su altre piattaforme di Marketplace, come ad esempio Udemy?

«Semplicemente perché, come già rilevato, con Business In Cloud sei completamente autonomo: si dispone di una piattaforma tecnologica proprietaria che consente a imprenditori, professionisti e trainer di utilizzare gli strumenti avanzati del marketing digitale (Marketing Automation) e quelli della formazione online (Social Learning), in modo facile, veloce ed economico. Risolviamo così il problema di utilizzare tanti strumenti diversi specializzati su singole funzionalità, spesso in lingua inglese, con scarsa assistenza e di difficile integrazione gli uni con gli altri. Inoltre, i ricavi che i singoli otterranno dalla vendita dei loro corsi sarà esclusivamente loro, senza cospicue percentuali da lasciare ai Marketplace. Con Business In Cloud, insomma, puoi lanciare in autonomia il tuo business online. Hai tutto ciò che ti serve per promuovere e vendere online i tuoi prodotti e servizi. Puoi scegliere il tuo dominio, creare il tuo mini-sito in pochi clic, iniziare a promuovere i tuoi prodotti, aver a disposizione la Privacy Policy in linea con il regolamento europeo (GDPR) autogenerata. Puoi inoltre vendere prodotti fisici o digitali in modo automatico, creando e pubblicando i tuoi contenuti di valore, impostando le landing page e utilizzando i funnel di marketing predefiniti, integrando i tuoi sistemi di pagamento, fatturazione di pubblicità online, lanciando le tue campagne e ottimizzando le acquisizioni di contatti e le tue vendite, nonché erogando corsi online.

Inoltre, a differenza di quanto accadrebbe su un Marketplace, potrai gestire i tuoi leads con il CRM integrato in modo automatico e organizzato, esportando i tuoi leads, collegando il tuo sistema di email marketing, inviando sequenze di email automatiche ai tuoi leads e creando codici sconto. Sarai «padrone della macchina»: potrai fare Funnel Marketing, realizzando in modo facile e veloce i tuoi funnel e le tue sequenze automatiche di vendita, così come le Landing page dei tuoi prodotti o servizi, Marketing & Sales Funnel, nonché usufruire dell’Autoresponder integrato e form personalizzabili.

Piena autonomia anche per ciò che riguarda l’integrazione con altri software. Potrai collegare e automatizzare pagamenti, fatture, mailing list, creare fatture in automatico con il tuo account «Fatture in Cloud», monitorare le campagne con l’integrazione del pixel Facebook e Google e collegare Mailchimp per avere i contatti profilati in tempo reale sulle tue liste. Inoltre, potrai creare programmi di affiliazione, trasformando i tuoi clienti in ambassador dei tuoi prodotti. Chi acquista i tuoi corsi potrà a propria volta guadagnare e farti guadagnare dalla vendita dei tuoi prodotti, dato che avrai la possibilità di gestire link di affiliazione, riconoscere una fee % su ogni corso venduto (CPA) e/o lead generato (CPL)».

Tirando le somme, perché un investitore dovrebbe scegliere proprio Business In Cloud e scegliere di «unirsi alla #EducationRevolution»?

«Per tre motivi fondamentali.

  • Intanto, perché già siamo una piattaforma che fattura 400.000 euro: abbiamo investitori importanti e già lavoriamo con aziende di rilievo. Oltre 500 corsi sono stati venduti a privati e aziende, abbiamo oltre 700 Academies totali e i ricavi degli abbonamenti alla piattaforma hanno registrato una crescita del 40% tra il primo trimestre 2019 e l’ultimo del 2018. Ma c’è di più.
  • Il mercato nel quale operiamo e in cui chiediamo d’investire – ecco il secondo motivo – sta conoscendo una crescita fortissima. Social Academy sta intercettando i cambiamenti e la forte convergenza del mercato della Marketing Automation e di quello Education. Il valore di quest’ultimo è oggi di oltre 6.000 miliardi di dollari a livello globale. La spesa dedicata agli strumenti di Education Technology arriverà a 350 miliardi di dollari nel 2025 crescendo del 10% annuo. Il settore della Marketing Automation vale 25 miliardi di dollari e cresce sempre del 10% annuo. Le piattaforme digitali (Mooc, Marketplace, App, etc.) sono sempre più utilizzate, consentendo la fruizione di corsi online o in mobilità, di università ed esperti di tutto il mondo. Aumentano, inoltre, gli utenti online che scelgono di seguire i consigli e i programmi di formazione di trainer, coach, professionisti ed esperti indipendenti. Anche i «nuovi leader digitali», quegli influencer e content creators (youtubers, instagramers, etc.) di cui sopra parlavo, «monetizzano» sempre più la loro notorietà e visibilità attraverso la vendita di prodotti digitali o infoprodotti, come i videocorsi o l’accesso alle Digital Academy basate sulle loro competenze. Il mondo è pieno di professionisti e imprese che basano il loro modello di business sulla consulenza, la formazione e il coaching: solo su Linkedin ci sono oltre 30 milioni di trainer e coach. Non si tratta però solo di singoli individui. Anche le aziende stanno creando le loro «Accademie Online», sia per formare risorse interne sia per attrarre clienti attraverso l’educational marketing. Oggi, infatti, per acquisire utenti online e convertirli in clienti cresce la necessità di applicare due strategie. Da una parte bisogna offrire contenuti di valore di tipo educational (e-book, report, audiocorsi, video corsi, membership, Digital School, etc.); dall’altra bisogna automatizzare il processo di vendita attraverso l’utilizzo di sequenze di email automatiche, chatbot intelligenti, contenuti. Ma anche sequenze di pagine web/mobile ottimizzate per costruire relazioni di fiducia e portare le persone all’acquisto dei propri prodotti e servizi (funnel di vendita). Business In Cloud è la risposta a queste esigenze del mercato, crescenti e sempre più massicce. Scegliere d’investire in Social Academy e sostenere il progetto Business In Cloud significa, pertanto, fare una scelta vincente proprio per le caratteristiche uniche del mercato in cui chi sarà con noi si troverà ad operare.
  • C’è poi un terzo motivo: stiamo realizzando tutto questo con team di esperti imbattibile. Un nome per tutti? Quello di Massimo Chieruzzi, CEO AdEspresso, che ha fondato nel 2012 appunto AdEspresso, startup Ad-Tech, venduta poi nel 2017 alla multinazionale Hootsuite, moltiplicando per sette il fatturato dell’ultimo anno ed entrando così nella storia delle exit più importanti del nostro Paese. Ma possiamo citare anche Ilaria Fava, uno dei primi investitori: avvocato, ha assistito primarie società, intermediari e fondi in operazioni di venture capital, M&A, private equity, joint venture e finanziamento. Ha lavorato per studi nazionali e internazionali in Italia e negli Stati Uniti e in una primaria banca internazionale come in house counsel. E c’è anche Gianluca Comandini, fondatore di «You & Web», società di pianificazione di strategie di marketing digitale e virale. È stato tra i primi divulgatori e studiosi di criptovalute (bitcoin) e tecnologia blockchain. Una passione che, oltre a renderlo uno dei massimi esperti italiani, lo ha portato a fondare Assob.it, l’associazione di categoria che rappresenta aziende ed imprenditori che operano nel settore criptovalutario. E potrei continuare con Tiziano Valentinuzzi, Max Formisano e tanti altri che stanno entrando nel progetto. Il team di Social Academy è dunque completo ed estremamente competente, con ingegneri e marketers di alto livello, nonché advisor (alcuni dei quali anche nostri Angel Investor) dalla grande esperienza, ognuno fortemente preparato nel settore.

Non stiamo, insomma, facendo promesse: parliamo di piattaforme già sviluppate, fatti e numeri che parlano da soli. E non dimenticare: se investi, godrai di una detrazione fiscale del 40%. Si tratta di un investimento sicuro, in una piattaforma come CrowdFundMe tutelata dalla Consob. Per tutti questi motivi, concludendo, devi entrare anche tu a far parte della Rivoluzione Digitale. E devi farlo subito: le quote andranno via molto velocemente, non appena entreranno gli investitori che già hanno scelto di sostenerci ed essere con noi. Guarda la mia intervista qui. Join The #EducationRevolution!».

 

da | Giu 12, 2019

Porta online la tua attività

Business in Cloud è la prima piattaforma italiana che ti aiuta a digitalizzare la tua professione in modo semplice e a gestirla in completa autonomia senza nessuna conoscenza tecnica.

Leggi anche