fbpx

Come essere un manager migliore: il segreto è rafforzare il tuo team

Come essere un manager migliore: il segreto è rafforzare il tuo team

da | Business

Spread the love

Migliorarsi sempre è la chiave del successo; ma come essere un manager migliore?

Per essere un manager migliore devi rafforzare il tuo team. Delegare non è facile. Ma se rafforzi il tuo team, affidando incarichi ai dipendenti e trasformando le loro mansioni in responsabilità, diventerai un manager migliore di quello che sei. Sono 3 i consigli che oggi ti diamo per migliorarti. Eccoli:

 

1. Fai bene il tuo lavoro

Per quanto possa sembrarti ovvio, devi svolgere il tuo lavoro nel migliore dei modi e crearti una reputazione da persona affidabile. Non hai alcun diritto di dire agli altri cosa fare se non rispetti le scadenze e svolgi le tue mansioni in maniera approssimativa.

In ogni settore, si è sempre tentati di impelagarsi nel lavoro degli altri piuttosto che dedicarsi al proprio. Sicuramente dare i tuoi consigli può essere utile, ma concentrarti sugli altri potrebbe impedirti di finire il tuo di lavoro. Ecco perché devi dimostrare di essere una persona responsabile sulla quale si può sempre contare per portare a termine nel migliore dei modi i compiti che ti vengono assegnati.

Ed è questo il rovescio della medaglia del management: adempiere ai propri compiti e al contempo assumersi la responsabilità dell’operato degli altri. Perché ciò avvenga, le aziende e i dirigenti devono osservare queste indicazioni:

  • Ogni persona deve sapere quali sono le sue responsabilità. Malgrado gli sforzi e il tempo impiegato nel selezionare e assumere persone qualificate, spesso non dedichiamo l’attenzione necessaria per spiegare loro che ruolo avranno. Spesso descriviamo le mansioni in maniera superficiale nella speranza che le persone siano abbastanza professionali da capirle da sé. Tutti i membri di un team devono comprendere i propri obiettivi di lavoro e quale sia il loro contributo per il successo dell’azienda. Altrimenti, ti ritroverai con un team incapace di coordinarsi, nel quale nessuno sa cosa deve fare.
  • Ci sono meccanismi che permettono alle persone di valutare il proprio rendimento. I dipendenti devono potersi rendere conto del proprio rendimento ogni giorno, non una volta l’anno. Bisogna metterli nelle condizioni di risolvere qualsiasi loro problema e aiutarli a rimettersi in carreggiata con il lavoro. Devi mostrarti disponibile al dialogo, accettare suggerimenti e critiche costruttive.
  • L’ambiente organizzativo offre diverse opportunità di miglioramento. La soluzione migliore è trasformare i compiti – che devono essere ben definiti – in responsabilità. Questo spingerà i dipendenti a riflettere sul proprio lavoro, mettendo in atto un meccanismo che li porterà a cambiare e a migliorare.

 

Iscriviti GRATUITAMENTE a Social Academy per rimanere aggiornato sul mondo del lavoro e accedere alle preziose informazioni riservate ai nostri utenti.

 

>>> Potresti trovare interessante l’articolo: Come diventare direttore marketing

2. Condividi gli obiettivi e le strategie dell’azienda

È necessario comprendere le strategie, il modello di business e le attività principali dell’azienda in relazione alla value proposition, sia alla base che a livello di dirigenza. Se non si comprendono gli obiettivi condivisi non si sarà in grado di individuare le azioni più corrette da intraprendere.

 

Iscriviti GRATUITAMENTE a Social Academy per rimanere aggiornato sul mondo del lavoro e accedere alle preziose informazioni riservate ai nostri utenti.

 

3. Valuta la possibilità di offrire un contributo più ampio

Passi troppo tempo a riconsiderare le decisioni altrui? O imposti dei parametri entro i quali lasci loro la responsabilità delle decisioni?

Devi andare oltre i tuoi compiti per creare un ambiente nel quale le persone siano incoraggiate a riflettere e a svolgere il proprio lavoro oltre i compiti che elenchi tra le loro mansioni. In tal modo, sia l’azienda che le persone che ne fanno parte, avranno modo di crescere e prosperare.

Forse non riuscirai a cambiare la value proposition, ma puoi cambiare il valore del tuo contributo agli obiettivi dell’azienda. Per farlo non ti basterà eccellere nella tua area di competenze, ma dovrai fare in modo che i dipendenti facciano altrettanto per promuovere la crescita e raggiungere gli obiettivi.

 

>>> Leggi anche: Come diventare un HR manager (Manager delle Risorse Umane)

 

Dipende da te

Spesso i dirigenti si lamentano: “I miei valori sono diversi da quelli dell’azienda,” “Non mi sento apprezzato” o “Non vedo alcuna prospettiva di sviluppo presso questa azienda.” L’erba del vicino è sempre la più verde. Non è mai colpa loro; dipende sempre dagli altri.

In ogni azienda, c’è sempre qualche occasione di migliorare, ci sono cose delle quali ognuno può e dovrebbe assumersi la responsabilità, per provare a risolvere determinate questioni a livello individuale, collettivo, dipartimentale o aziendale. Quante volte hai sentito qualcuno del reparto vendite lamentarsi della produzione, o qualcuno agli acquisti che si lamentava dell’operato del reparto contabilità?  

I malumori interni di questo tipo possono degenerare fino a creare un’atmosfera deprimente per tutti, compromettendo i progressi dell’azienda.

Per capovolgere questa situazione, dobbiamo innanzi tutto fornire i tool e il contesto adatto ai dipendenti perché possano prendersi carico del proprio lavoro. Per farlo ci vuole una cultura dell’organizzazione molto aperta, nella quale i manager svolgono i propri compiti incoraggiando gli impiegati a impegnarsi nel collaborare per il bene di tutta l’azienda. Ognuno deve sapere cosa fare e come farlo.

Se riusciamo a trasformare i nostri compiti in responsabilità, riusciremo anche a cambiare la natura stessa del nostro lavoro. Ciò che un tempo ci annoiava diventerà stimolante. E, col tempo, Questa trasformazione comincerà a diffondersi anche tra le persone che ci circondano. E magari riuscirai a diventare il capo che tutti vorrebbero avere.

 

Iscriviti GRATUITAMENTE a Social Academy per rimanere aggiornato sul mondo del lavoro e accedere alle preziose informazioni riservate ai nostri utenti.

 

da | Mar 25, 2017

Porta online la tua attività

Business in Cloud è la prima piattaforma italiana che ti aiuta a digitalizzare la tua professione in modo semplice e a gestirla in completa autonomia senza nessuna conoscenza tecnica.

Leggi anche