fbpx

Il consiglio del CEO: “Dimmi chi sei” di Riccardo Scandellari

Il consiglio del CEO: “Dimmi chi sei” di Riccardo Scandellari

da | Business

Spread the love

Le persone sono semplici da comprendere: vogliono essere ascoltate, gratificate e apprezzate. Possiamo identificare il principio di qualsiasi attività di marketing in una semplice domanda: “Dimmi chi sei”.
Un quesito che bisogna rivolgere prima a se stessi, per mettere a fuoco la propria identità, e poi al pubblico che si vuole ottenere. “Dimmi chi sei” è la domanda chiave che permette di entrare in contatto con la propria audience e che permetterà di sviluppare una narrazione che parli del proprio pubblico.  Il libro è edito da Roi Edizioni, una casa editrice nata da pochi anni e fondata dal mio amico Marcello Mancini, imprenditore, editore ed esperto di formazione. Marcello è anche il creatore di Performance Strategies, che organizza i migliori eventi di business in Italia selezionando autori, speaker e professionisti internazionali sui temi del marketing, del business e della crescita personale.

Ma partiamo dall’inizio: chi è l’autore?

Riccardo Scandellari  è curatore di contenuti, blogger, creativo e giornalista. Esperto di personal branding e marketing digitale. Lavora sul Web dal 1998. Autore di skande.com, blog di marketing tra i più seguiti in Italia, ha pubblicato Fai di te stesso un brand (2014), Afferma la tua identità con il net branding. Costruisci contenuti concreti e rafforza la tua reputazione online (2015), Promuovi te stesso (2016) e Rock’n’blog. Diventa una rockstar della comunicazione digitale (2018).

Dopo aver raccontato ai suoi lettori come diventare una “rockstar” e, prima ancora, come fare di sè stessi un brand, Riccardo Scandellari ha raggiunto quel livello di professionalità, riconosciuto da tutti, che gli consente oggi di poter mostrare agli altri quanto sia importante trovare la propria strada per comunicare, mettendo in evidenza il vero messaggio che si vuole divulgare, con autenticità. Questo passaggio fondamentale non certo facile. Ma seguendo il percorso indicato dall’autore di questo libro, la cui lettura scorre in modo fluido e piacevole, l’obiettivo è a portata di mano.

I social network comprano a prezzi scontati da noi il tempo, la merce più preziosa, ciò che non possiamo acquistare ma solo vendere (..) in cambio di qualche debole scarica di dopamina“. Scrive Scandellari “Il marketing non è basato sull’urgenza del risultato. E’ fondato sul rispetto, assistenza, fiducia e promesse mantenute. Inizia con la promozione, ma non finisce con la carta di credito. I contenuti sono una tattica che ti consente di compiere il primo passo di un percorso attraverso il quale stabilire un vero dialogo con chi lentamente inizia a fidarsi. Tutto questo però, richiede di liberarsi dal giogo del tempo, della dopamina dell’engagement forzato e dalle aspettative a breve termine. Il marketing è per chi ha tempo e ne comprende il suo valore.”

Il personal branding per distinguersi

Il web è dominato dal rumore di fondo, una perenne gara a chi urla più forte. Per questo il personal branding è diventato una delle attività e delle competenze trasversali più importanti per riuscire a emergere, distinguersi ed essere ricordati dai potenziali clienti o collaboratori.

L’autore espone in questo libro la sua concezione a tutto tondo di questo tipo molto particolare di comunicazione. Non basta padroneggiare gli strumenti e le tecniche spicciole, il personal branding è molto di più, è un’attività che ci coinvolge in modo totalizzante: bisogna mettere a fuoco la propria identità, delineare il proprio spazio nel mercato, incarnare dei valori coerenti e comunicare tutto ciò in modo efficace.

“Quando tutti urlano non vince chi urla più forte, ma chi ti sa parlare all’orecchio”

La tattica si basa su come appari, il marketing invece su chi sei effettivamente. Puoi anche vendere con la tattica, ma ti fai amare con il marketing.

In questo libro l’invito è a rivolgersi verso un tipo di marketing più umano, etico e concreto. Una scelta che permette di distinguersi nettamente dalla folla di concorrenti e improvvisati che sul web fanno a gara a chi urla più forte, per parlare con il pubblico (ma soprattutto ascoltarlo) in modo più onesto, catturarne l’attenzione e conquistarlo con l’impegno, la condivisione e la relazione.

 

Un libro per chi vuole stabilire un vero contatto con il proprio pubblico!

Le parole dell’autore mi hanno colpito pagina dopo pagina. Scandellari racconta: “fare marketing significa pagare l’attenzione delle persone”, riportandoci in un ottica di valorizzazione nei confronti del tempo e dell’attenzione altrui, quello che alla fine ricerchiamo di più.

Io credo davvero nella creazione di contenuti di valore che rendano giustizia al tempo speso per acquisirli! E invito tutti voi a immergervi nelle parole di “Dimmi chi sei” per ricordare il vero senso del marketing , quello di creare un legame solido, trasparente e  dinamico con la propria audience!

Se volete acquistarlo su amazon trovate il link QUI.

 

da | Apr 22, 2020

Porta online la tua attività

Business in Cloud è la prima piattaforma italiana che ti aiuta a digitalizzare la tua professione in modo semplice e a gestirla in completa autonomia senza nessuna conoscenza tecnica.

Leggi anche