fbpx

Perché ORA è il momento giusto per innovare il tuo modello di business e passare online

Perché ORA è il momento giusto per innovare il tuo modello di business e passare online

Spread the love

Innovare la propria attività e il proprio modello di business in favore di una sua digitalizzazione è un passo fondamentale ormai, e può metterti in salvo da un rischio sempre più incalzante al giorno d’oggi: perdere il lavoro.

La sicurezza del proprio mestiere non è mai garantita, soprattutto in tempi moderni, in cui l’avvento di Internet, le profonde mutazioni dei mezzi di comunicazione tra azienda e cliente e lo scoppio della quarta rivoluzione industriale (della quale ti abbiamo già parlato nel nostro precedente articolo ad essa dedicato) stanno scuotendo significativamente le fondamenta delle conoscenze, ormai radicate e ritenute certezze, riguardo il commercio e i migliori metodi di guadagno.

Potresti essere anche tu “vittima” di questo cambio di marcia, di queste inversioni di tendenza che stanno riscrivendo le regole del gioco, e per far fronte al nuovo che avanza, potrebbe essere una buona decisione quella di innovare il tuo modello di business o di prendere la palla al balzo e cambiare del tutto settore.

Il momento giusto per innovare il tuo business: perché passare online è la risposta

Siamo sicuri che la prima domanda che ti sei posto è «In che modo passare online mi darà tutti questi vantaggi?». È certamente un dubbio lecito. Innanzitutto, in questo modo abbatterai i costi: se hai una struttura in affitto che usi per la tua attività potrai farne a meno, le spese relative alle utenze diminuiranno drasticamente, e probabilmente avrai bisogno di un minor numero di dipendenti.

Trasferendo online la tua attività, la aprirai ad un bacino d’utenza sicuramente maggiore, in quanto i clienti non dovranno più fare i conti con il problema logistico imposto da un servizio svolto in loco né alla necessità di giungere in sede, magari proibitiva per chi ha dei figli a cui badare in casa o uno stile di vita più frenetico.

Anche il marketing ne gioverà, in quanto potrai offrire delle versioni di prova del tuo servizio in modo molto più agevole, e sfruttare maggiormente il web e i social per farti pubblicità e attirare persone.

Con una piattaforma online stabile potresti riuscire anche ad offrire nuovi servizi che prima erano di difficile realizzazione, o ad assumere per la tua azienda professionisti da tutt’Italia, che saranno sicuramente più invogliati all’idea di iniziare una collaborazione direttamente dal salotto di casa propria senza dover effettuare spostamenti.

Riuscirai anche a scappare dalla concorrenza locale che magari ti dava filo da torcere ma che non per forza sceglierà di effettuare il tuo stesso cambiamento, in quanto tu sarai appetibile ad una fascia d’utenza ben maggiore, e potresti anche strappargli qualche cliente con necessità diverse.

Non è un cambiamento semplice: prenditi i tuoi tempi

Innanzitutto, non metterti fretta. Non si tratta di cambiare bar preferito o la pizza che ordini sempre, ma di stravolgere interamente la tua carriera lavorativa e dunque, probabilmente, la tua stessa vita. Non rischiare di far avere alla tua azienda una battuta d’arresto significativa durante la fase in cui studierai come effettuare questo cambiamento, perché avrai bisogno di una base solida dalla quale ripartire, anche economicamente, una volta completato il tutto. Nulla ti impedisce, in ogni caso, di portare avanti sia la parte fisica che quella virtuale della tua attività.

Innanzitutto, effettua una valutazione realistica del tuo business, delle modalità che meglio si legano ad esso, e del tuo modo di approcciarti alla professione: ti servirà per capire che margine di manovra hai e in che percentuale effettuare questo passaggio. Poi, inizia a formare te stesso, studia, apprendi nuove competenze per rimpolpare il tuo portfolio, segui dei corsi che ti forniscano attestati di certificazione, elabora un metodo non traumatico per trasformare la tua attività: oppure cogli l’opportunità di servirti della piattaforma di Business in Cloud, che ti permette di saltare questi passaggi rendendo tutto il processo quasi del tutto automatico.

D’altro canto, se dovessi decidere di cambiare del tutto settore e gettarti in una nuova avventura che segua i canoni che ti abbiamo spiegato, sfrutta il tuo tempo per decidere che tipo di lavoro vuoi fare adesso, dare un’identità al tuo brand, iniziare a prendere confidenza col mondo nel quale ti stai inserendo e costruire, pian piano, una rete utile di contatti, in modo da essere pronto poi a spiccare il volo con successo.

Un buon servizio può metterti al riparo da eventuali rischi

Potresti aver timore di compiere scelte sbagliate ed avere perdite economiche e di clienti eccessive, che potrebbero portarti a chiudere la tua attività. Per evitare questi inconvenienti, per prima cosa non fare tutto da solo.

Affidati a dei professionisti, soprattutto riguardo la creazione di infrastrutture online e il marketing, che ti diano una mano a non rendere complicato questo passaggio, a creare un tuo spazio online, stabile e che non faccia rimpiangere il contatto umano, e che ti consenta di vendere il tuo cambiamento come un’evoluzione (cosa che effettivamente è, ma non tutti potrebbero capirlo subito) in grado di portare solo vantaggi tanto a te quanto a chi si affiderà alla tua azienda, in modo da irretire una nuova, enorme e pulsante fetta di possibili clienti.

Il consiglio però è quello di documentarti, informarti, accrescere le tue competenze in ambito digitale per non rischiare di affidare il lavoro alle persone sbagliate, poter comprendere quello che stanno realizzando per te e poter portare avanti il lavoro in autonomia successivamente o nel caso in cui la collaborazione non dovesse andare a buon fine.

Oggi molti strumenti sono davvero semplici da utilizzare e ti consentono di iniziare anche in completa autonomia senza dover spendere elevate somme in agenzie e consulenti esterni.

All’inizio puoi anche pensare di proporre delle offerte valide per il primo periodo, o di non effettuare un passaggio all’online eccessivamente brusco e rapido ma per step, in modo da non andare in confusione e da assaporare meglio, tu stesso, questo nuovo cambiamento.

Se invece dovessi decidere di cambiar del tutto lavoro e gettarti in un nuovo ambito già digitalizzato, valuta bene quale scegliere, in modo che sia un settore in crescita e ben sviluppato, congeniale alle tue capacità e nel quale potrai risplendere. Anche in questo caso, chiedi aiuto a persone fidate che facciano già parte di questo mondo e possano darti qualche consiglio valido, ed assicurati di avere un piano B e una stabilità economica di fondo che ti permetta di star tranquillo se le cose dovessero mettersi male.

Potresti anche ampliare i tuoi guadagni semplicemente vendendo le tue competenze attraverso una serie di video corsi. È una scelta che già molti professionisti hanno intrapreso, e che permette grandi soddisfazioni in termini economici. Per approfondire puoi leggere l’articolo “Knowledge Commerce: cos’è e quali sono i suoi trend di mercato “.

P.S. Ti Aspettiamo nella Community Italiana dei Professionisti Digitali

Entra nel nostro Gruppo Facebook Privato in cui avrai accesso a live di formazione gratuite settimanali tenute dai nostri migliori coach, strategie di marketing digitale e supporto da parte di tutta la nostra community di professionisti che stanno digitalizzando la propria attività esattamente come TE.

>> Clicca sul Link e Lasciaci la Tua E-Mail per Ricevere la Password di Accesso

da | Ago 9, 2020

Porta online la tua attività

Business in Cloud è la prima piattaforma italiana che ti aiuta a digitalizzare la tua professione in modo semplice e a gestirla in completa autonomia senza nessuna conoscenza tecnica.

Leggi anche