fbpx

Video marketing immobiliare: la rivoluzione per vendere case che ogni agente immobiliare dovrebbe conoscere

Video marketing immobiliare: la rivoluzione per vendere case che ogni agente immobiliare dovrebbe conoscere

Spread the love

video marketing immobiliareIl video marketing immobiliare è la nuova frontiera per vendere case: una tecnica che tutti gli agenti e i mediatori immobiliari dovrebbero conoscere e attuare.

Questa tecnica rivoluzionaria di marketing nasce negli USA, ma approda in Italia qualche anno fa grazie a Paolo Marcigliano, intuitivo agente immobiliare di Cesena che ha adattato il metodo al mercato italiano, con risultati impensabili, e che dal 2018 condivide la sua esperienza con chi vuole imparare il suo metodo.

Paolo Marcigliano, oltre ad aver scritto un libro sul video marketing immobiliare, sta anche erogando i suoi video corsi sul web, e per farlo ha scelto la piattaforma di Business in Cloud, che gli dà il pieno controllo su tutte le fasi del processo, senza la necessità di adoperare diversi software o di acquisire competenze specifiche e tecniche.

Cos’è il video marketing immobiliare

Uno dei principi assodati per quanto riguarda la comunicazione online è il potere dei video: nulla è più impattante. La gente non ama perdere tempo a leggere, e non c’è foto che tenga in confronto alla visualizzazione di un video.

E allora perché non applicare questo concetto anche alla vendita di case? Immagina di dover cercare un immobile da acquistare e di avere la possibilità di visualizzare dei video che ti mostrino caratteristiche e punti di forza. Non più una serie di foto, spesso pure scattate male e descritte peggio, ma un filmato che ti accompagni virtualmente dentro a quella casa. Immagina di offrire un servizio del genere ai tuoi clienti. Hai idea di quanto tempo risparmieresti? Hai idea di quanto la gente scarterebbe chiunque non offra questo servizio, in tuo favore?

E non credere che questa tecnica non sia adattabile a qualsiasi immobile: non è solo per ville costose ma forse, soprattutto, è adatta a quelle case che hanno bisogno di una spinta in più.

Ovviamente occorre fare a monte un lavoro di preparazione degli immobili: una casa ben pulita, ordinata, con le pareti fresche di pittura, magari bianche per conferire un aspetto luminoso. Si potrebbe addirittura incaricare qualcuno che possa fare all’interno dei video delle proiezioni grafiche di un possibile arredamento: questo farà sì che i tuoi potenziali clienti immaginino già la loro futura casa e se ne innamorino.

Con i video puoi non solo presentare le tue case in maniera completa e al massimo delle loro potenzialità, ma anche suscitare emozioni. Puoi guidare il tuo potenziale cliente con la tua presenza all’interno del video, descrivendo verbalmente quello che vedono. Puoi anche decidere di non apparire in video e registrare però l’audio, oppure inserire dei sottotitoli. Nel video puoi anche mostrare l’immobile dall’esterno, con immagini magari registrate da un drone così da presentare anche il contesto sul quale sorge il tuo immobile, puoi fare una panoramica del quartiere, far vedere il giardino e ogni elemento che pensi possa apportare valore.

Con un video susciterai curiosità e interesse, emozioni, immedesimazione; abbatterai la paura verso l’ignoto e incoraggerai il contatto.

Con i video potrai inoltre creare empatia con la tua potenziale clientela, presentando chi sei e la tua agenzia, potrai trasmettere un senso di fiducia, competenza e affidabilità. Il fattore umano che puoi metterci farà la differenza, caratteristica che non hai con le foto.

Come fare video marketing immobiliare

Innanzitutto occorre attrezzarsi al fine di realizzare dei video di qualità. Se non sai da cosa partire puoi scaricare la nostra guida gratuita “Come realizzare il tuo video in autonomia e a costo zero”, che ti darà informazioni pratiche sulla realizzazione dei tuoi video, con consigli sui programmi da utilizzare per editare i video e dritte per registrare l’audio in maniera pulita.

E dopo che avrai prodotto i tuoi fantastici video… che te ne fai? A parte caricarli sulle tue solite piattaforme immobiliari potresti creare un tuo sito più orientato al funnel, ovvero alla “cattura” di potenziali clienti. Se non sai come fare e se non hai competenze specifiche puoi affidarti alla piattaforma di Business in Cloud, come ha fatto lo stesso Paolo Marcigliano che, in un suo articolo pubblicato su webintesta.it, dice:

Tutto nasce da uno studio di CISCO che mi capita di leggere, appunto, nel 2016, e che dice a chiare lettere che quasi l’80% della comunicazione nel giro di due o tre anni avverrà sul web e in formato video. Questa notizia mi sconvolse. Io, piccolissimo imprenditore di provincia, non sapevo nulla di video.

Allora, come ancora oggi la maggior parte delle agenzie, facevo foto e descrizioni e le pubblicavo sul mio sito e sui portali immobiliari, attendendo le email di contatto da parte di eventuali interessati. Ero “schiavo” dei portali, da cui mi arrivavano oltre il 90% dei contatti.

Attualmente il mercato immobiliare usa Facebook come se fosse un portale immobiliare, cosa che ovviamente non è, ottenendo dei risultati davvero deludenti. In realtà, sapendo come strutturare la comunicazione e gestendo un semplicissimo palinsesto oggi ottengo un numero di contatti enorme già nella prima settimana di pubblicazione, pari a quello che ottengo dal miglior portale immobiliare in 4 mesi. […] Questo si traduce in vendite molto più veloci, ma non solo. La tua agenzia inizierà a liberarsi del pesante giogo dei portali. […] In pochissimo tempo puoi diventare l’Agenzia di riferimento per il popolo della rete, i millenials, che sono i tuoi clienti di oggi o del prossimo futuro. E porteranno a te la loro casa da vendere.

Non ti resta che iniziare: essere uno dei primi ti darà un netto vantaggio sui tuoi competitor.

 

da | Nov 15, 2019

Porta online la tua attività

Business in Cloud è la prima piattaforma italiana che ti aiuta a digitalizzare la tua professione in modo semplice e a gestirla in completa autonomia senza nessuna conoscenza tecnica.

Leggi anche