fbpx

Come creare un sito Membership per vendere i tuoi contenuti

Come creare un sito Membership per vendere i tuoi contenuti

da | Marketing e Vendite

Spread the love

Come creare un sito membership con area riservata protetta da password: consigli e strategie utili

I siti membership sono un ottimo modo per monetizzare le tue competenze e confezionare dei contenuti originali da far usufruire alla tua community di studenti.

Poco importa in quale nicchia di mercato operi, che sia giardinaggio, arte e social media marketing, puoi iniziare a vendere dei contenuti su abbonamento per creare un flusso di entrate ricorrenti. 

In questo articolo esploriamo tutte le dinamiche di un sito membership così che alla fine di questa mini-guida avrai tutto più chiaro sui passi da compiere per sviluppare e creare la tua Academy con area riservata. 

Che cos’è un sito membership?

Facciamo una breve panoramica per comprendere bene le caratteristiche di un sito web membership.

Si tratta di un sito, oltre che un vero e proprio modello di business, che ti consente di dare accesso ai tuoi contenuti solo ai membri che pagano un abbonamento mensile o annuale. In pratica, gli utenti si iscrivono alla tua scuola e in cambio tu offri dei contenuti di altissimo livello per la loro formazione. 

Esclusività, originalità e unicità sono le parole chiave che guidano i Knowledge Creator di Business in Cloud che hanno costruito dei siti membership per le proprie attività.

Ecco alcuni esempi di contenuti ed elementi che può includere l’abbonamento che decidi di ideare:

  • Articoli, ricerche, casi studio
  • Video
  • Webinar
  • Podcast
  • Vantaggi unici per i tuoi membri come prodotti digitali o gadget e merchandise
  • Una sezione Community in cui i membri possono interagire tra di loro
  • Un archivio ben strutturato di tutti i tuoi contenuti
  • Download esclusivi come fogli di lavoro, esercizi, template, e altro.

Perché creare un sito membership con contenuti esclusivi?

‍Le ragioni possono essere davvero tante, soprattutto a seconda della tua nicchia di riferimento, ma il motivo principale è che le tue competenze e conoscenze non possono essere lasciate in balia dei social media o del tuo blog.

Va benissimo condividere gratuitamente con la tua community contenuti di valore, ma è anche importante costruire un luogo che ti permetta di esser pagato per ciò che sai e per il tuo bagaglio di esperienza.

Tuttavia, fai bene attenzione. Un sito membership richiede massimo impegno. Se decidi di crearne uno devi metterci tutto il tuo sudore, il tuo tempo e le tue energie in quanto i tuoi clienti si aspettano di ricevere contenuti regolari e di altissima qualità che non possono trovare altrove.

Se non rispetterai questi fattori, cancelleranno la loro iscrizione con estrema facilità.

I vantaggi di una Membership per il tuo business digitale

Ci sono svariati benefici che puoi trarre dalla creazione di un sito con area riservata. Di seguito ne analizziamo alcuni. 

Membership = Solidità

Creare un sito membership di successo è dura, molto dura. Ma i risultati che otterrai nei mesi e negli anni supereranno di gran lunga le difficoltà che incontrerai lungo il cammino. 

Questo modello va a rappresentare pianamente te come professionista, formatore e creator. Le tue idee, i tuoi talenti e il valore che ti porti dietro saranno custoditi all’interno di un’area privata accessibile soltanto ai tuoi utenti iscritti. Inoltre, la tua membership sarà inimitabile, rendendola solida come il cemento e un prodotto con un lungo ciclo di vita.

È un modello di business sostenibile

Un sito membership si basa sulle “vendite ricorrenti“, quindi che tu abbia 10, 100 o 1000 iscritti questi pagheranno un abbonamento per accedere ai tuoi prodotti e servizi digitali. Quindi avrai in questo modo costruito un business capace di generare di continuo delle entrate e di distribuire contenuti e vantaggi enormi alla tua community con estrema facilità.

Maggior valore e reputazione‍

Puoi permetterti di dedicare più tempo, impegno, ricerca nei contenuti che produci. Ovviamente, molte persone danno via gratuitamente dei contenuti davvero eccellenti sui loro blog e social media, ma ricorda che le persone che si iscrivono alla tua Membership lo fanno anche perché sei TU.

Si fidano di te. Le ispiri. 

Quindi, il valore da loro percepito è il doppio e più prezioso rispetto a chi condivide ogni giorno contenuti che dopo 24 ore perdono il loro valore.

Costruire una membership ti dà la libertà di poter vivere delle tue conoscenze e talenti.

E se ti balza per la testa il pensiero – “Non sono un esperto, perché qualcuno dovrebbe pagarmi mensilmente per usufruire dei miei contenuti?“.

Pensala in questo modo.
Se sei fortemente appassionato del tuo lavoro, della tua professione e di ciò che parli, sei un esperto. Se impieghi tempo ed energie in qualcosa che nel tuo profondo sai che può avere un impatto, sei già un esperto.

Ovviamente all’inizio ci vorrà del tempo per comprendere pienamente i tipi di contenuti che risuonano di più con il tuo pubblico. Ecco perché è sempre un’ottima idea “testare” i tuoi contenuti con un piccolo gruppo per ottenere feedback ed effettuare il lancio definitivo della tua membership in una seconda fase.

Non aver paura di chiedere ai tuoi membri un feedback sulle lezioni, webinar, ebook e contenuti che condividi con loro. Anzi, quando questi sanno che ti impegni giorno e notte per loro, ti apprezzeranno ancora di più ed è probabile che diventino tuoi sostenitori nel lungo termine. 

Uno spazio per la tua Community

Quando crei un Academy membership, crei contemporaneamente una community di persone che condividono la stessa passione. Ogni membro probabilmente condivide lo stesso interesse che ti ha portato a realizzare il tuo progetto.

È una cosa potentissima. Avere un gruppo di persone e di clienti che la pensano al tuo stesso modo ti consente di creare un ambiente molto coinvolgente in cui conversazioni, idee e consigli esplodono apertamente.

Potresti incontrare un tuo futuro partner o un influencer che può aiutare a far crescere la tua attività. Diventa una strada che porta a svariate opportunità in cui la tua community è al centro di tutto, pronta ad aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi.

Cosa dovrebbe includere il tuo sito membership?

Analizziamo nel dettaglio alcuni dei diversi modelli di abbonamento che puoi utilizzare.‍

Un periodo di abbonamento con data a scadenza fissa

Molto utile quando devi creare un programma di abbonamento che ha una data di inizio e una data di fine specifica. Ad esempio, se sei un Personal Trainer potresti ideare una challenge di 90 giorni incentrata sulla perdita di peso.

I tuoi clienti avranno accesso ai contenuti soltanto per tre mesi in quanto poi l’accesso all’area riservata verrà chiuso.

Un abbonamento a un prodotto‍ o servizio

Puoi creare, per esempio, dei corsi online o un programma di coaching utilizzando la formula di pagamento ad abbonamento. In questo caso, come detto anche nel paragrafo precedente, dovrai aggiornare costantemente i tuoi prodotti per far in modo che i tuoi membri ricevano costantemente novità e valore.

Un pricing giusto e sostenibile

Non sottovalutare il prezzo di vendita del tuo sito membership.

I ricavi influenzeranno direttamente la tua motivazione e il valore che condividerai con i tuoi membri. Ecco di seguito qualche suggerimento che puoi seguire per formulare la tua strategia di pricing:

Piani ad abbonamenti mensili:

  • hanno una bassa barriera di ingresso per i tuoi potenziali clienti
  • sono un ottimo modo per lanciare delle nuove membership competitive

Piani ad abbonamenti annuali:

  • incentivano iscrizioni a lungo termine offrendo sconti sui pricing di 12 mesi (esempio 12 mesi a 129€ anziché 169€)
  • massimizzano il life-time-value dei membri
  • si posizionano bene per promozioni e sconti

Inoltre, determina quanto vorresti guadagnare. Ad esempio, se vuoi guadagnare 1.000€ al mese potresti formulare il tuo pricing in base a questo schema:

  • Prezzo abbonamento 1000€ al mese: avrai solo bisogno di 1 membro per raggiungere il tuo obiettivo
  • Prezzo abbonamento 100€ al mese: avrai bisogno di 10 membri per raggiungere il tuo obiettivo
  • Prezzo abbonamento 1€ al mese: avrai bisogno di 1.000 membri per raggiungere il tuo obiettivo.

Se vuoi approfondire come stabilire il giusto pricing per i tuoi prodotti e servizi, abbiamo scritto un articolo dedicato su questo tema che puoi leggere nel nostro Blog.

Come lanciare un programma Membership

Se ti senti pronto a lanciare il tuo progetto sotto forma di sito membership, ci sono alcuni suggerimenti e best practice che puoi seguire per fare tutto nel modo giusto.

Se ancora non hai dato uno sguardo a Business in Cloud, corri ad attivare la prova gratuita e a prenotare una consulenza gratuita per scoprire tutte le funzionalità della nostra piattaforma che possono aiutarti nella costruzione del tuo membership business.

Prepara un bel po’ di contenuti eccellenti in anticipo

Ma soprattutto, quanti prepararne?

Dipende molto dalla tipologia di contenuto, dalla sua lunghezza e complessità.

10 ebook? 10 video da 20 minuti l’uno o 10 episodi di podcast da 30 minuti? 

Trova la giusta quadra e fai in modo che i tuoi clienti avranno tanto materiale per iniziare. Non li deludere e non fare una brutta prima impressione.

Crea una versione Beta

Al momento del lancio, dovresti avere effettuato tutte le ricerche di mercato, ma le informazioni a disposizione non saranno mai completamente sufficienti.

Il modo migliore per verificare che le tue ipotesi e idee siano corrette consiste nel rilasciare una versione in modalità “beta” del tuo programma di abbonamento per capire cosa cercano i tuoi abbonati, quanto sono disposti a pagare, quali contenuti funzionano meglio e la loro modalità di pubblicazione.

Testa anche la tua capacità di creare nuovi contenuti da aggiungere alla tua membership. Quanti contenuti sei in grado di produrre al mese o settimana?

Crea entusiasmo ed engagement prima del lancio

Il tuo lancio deve prevedere due fasi: il pre-lancio e il lancio ufficiale.

Come un film prima della sua uscita al cinema che mesi prima si promuove al grande pubblico con trailer teaser, interviste con le star e piccole anteprime per costruire interesse, anche tu dovrai farlo per il tuo progetto.

Crea partnership, contatta blog, magazine online, stila una strategia di comunicazione per i tuoi social, contatta agenzie di PR se hai un budget pubblicitario. Le cose che puoi fare sono veramente tante, di seguito ti condividiamo un paio di idee che puoi utilizzare:

  • Pubblica un conto alla rovescia sui social media in modo che i tuoi follower siano al corrente del tuo lancio.
  • Invia un’e-mail ai tuoi abbonati notificandoli dell’arrivo di un’importante novità, ma invece di fornire i dettagli, stuzzicali, fai salire la loro curiosità.
  • Offri sconti e bonus limitati a coloro che si iscrivono al tuo abbonamento nel giorno del lancio.
  • Premia i fedelissimi con l’accesso gratuito in modo da poter raccogliere le loro testimonianze e/o casi di studio da pubblicare su tutti i tuoi canali, dal sito web ai social.

Prendi spunto da altri siti membership

Non significa copiare, ma studiare e farsi ispirare dal lavoro altrui. Se qualcuno ha creato un progetto di successo perché non analizzarlo e capire cosa l’ha portato a quel livello?

Prendi nota di:

Cosa ti piace del sito?
Cosa cambieresti?
Qual è il tono di voce e il linguaggio utilizzato nella comunicazione?
Com’è il livello di engagement?
Come sono i prodotti? In cosa consistono? Cosa includono? Com’è la qualità di produzione? Come è strutturata la navigazione?
Quali colori vengono utilizzati?
I font sono leggibili?

Costruisci il tuo sito membership con Business in Cloud

Creare un sito con area riservata accessibile in cui vendere corsi online, classi zoom, programmi di coaching, mini-corsi e altri contenuti su abbonamento con Business in Cloud è molto semplice grazie alle nostre funzionalità a tua completa disposizione.

La nostra piattaforma è una valida alternativa a WordPress che di solito richiede l’utilizzo di decine di plugin differenti, moduli e checkout orrende e gestione degli studenti da far venire mal di test. Per non parlare delle automazioni e dell’email marketing che senso integrazioni esterne non vai da nessuna parte.

In Business in Cloud, invece, abbiamo sviluppato tutti gli strumenti in un solo posto per permetterti di condividere i tuoi contenuti premium, gestire pagamenti e fatturazione e creare le tue campagne di marketing in maniera automatica.

Se vuoi scoprirne di più, ti invitiamo a prenotare una consulenza gratuita con un nostro consulente.

da | Nov 11, 2022

Porta online la tua attività

Business in Cloud è la prima piattaforma italiana che ti aiuta a digitalizzare la tua professione in modo semplice e a gestirla in completa autonomia senza nessuna conoscenza tecnica.

Leggi anche