fbpx

Funnel di Vendita: Come Costruire il Percorso Efficace di Conversione Online

Funnel di Vendita: Come Costruire il Percorso Efficace di Conversione Online

da | Digital Marketing

Spread the love

Ti piacerebbe conoscere i passi essenziali per costruire un funnel di vendita davvero efficace?

Se sei qui, probabilmente avrai sentito parlare da qualche parte di funnel e di quanto sono importanti per la vendita online.

O forse avrai provato tu stesso a proporre dei prodotti online, lanciandoli sul mercato senza una precisa strategia e ritrovandoti a non fare nemmeno una vendita.

Se è così, lascia che ti sollevi un po’ il morale!

Appartieni a quel folto gruppo di persone che si lanciano online senza avere un’idea chiara delle sue dinamiche.

La buona notizia è che, se sei qui, è perché ti sei reso conto che poi rimediare ai tuoi errori.

Il primo passo è sicuramente comprendere meglio cosa sono questi fantomatici funnel e utilizzarli al meglio per il tuo progetto.

Questo è esattamente ciò che vedremo nelle prossime righe, per cui, se ti interessa, continua a leggere per scoprire:

  • Perché le tue tecniche di vendita online non hanno avuto successo
  • Cos’è veramente un funnel di vendita
  • Quali sono gli elementi di un funnel di successo
  • I passi essenziali per costruire il tuo primo funnel di vendita che funziona davvero

Tutto questo a partire dal prossimo paragrafo.

Seguimi!

 

Funnel di Vendita

 

Se hai provato a vendere online senza successo, probabilmente stai commettendo questo errore…

So che anche tu ci sei cascato almeno una volta…

Hai letto tante storie ed esperienze di persone che hanno iniziato a guadagnare migliaia di euro semplicemente vendendo prodotti digitali o anche rivendendo prodotti fisici di altri.

Hai pensato che il digital è solo agli inizi è che in fondo non ci vogliono chissà quali competenze per sfondare.

Per cui, sei approdato anche tu online col tuo sito, un prodotto o qualsiasi cosa ti sia venuta in mente, per poi comprendere, poco dopo, che non riuscivi a ottenere i risultati tanto sperati.

Ci sono andata vicina?

Ecco, lascia che ti dica una cosa.

Dietro piccoli e grandi successi online c’è sempre una strategia ben precisa che non può assolutamente fare a meno di un funnel di vendita ben strutturato.

Il principale errore, e lo vedremo meglio anche più avanti, è quello di cercare di vendere qualsiasi cosa a persone che non sono pronte a farlo o che non ripongono fiducia nei nostri confronti.

In queste circostanze, anche il prodotto migliore del mondo resterà nel tuo magazzino (inteso sia fisico che digitale!) e non riuscirai a vendere nemmeno un pezzo!

Per spiegare meglio questo concetto, approfondiamo il significato di funnel di vendita.

 

Cos’è un Funnel di Vendita

In qualsiasi circostanza della nostra vita, sia online che offline, percorriamo costantemente dei funnel, anche se la maggior parte delle volte non ce ne rendiamo conto.

Il funnel è la traduzione letterale di imbuto e a molti marketer piace rappresentarlo così, con un forma che si chiude sempre di più avvicinandosi al processo di vendita.

Insomma, mi sembra anche ovvio pensare che tra coloro che conoscono il nostro brand, coloro che acquistano siano solo una piccola minoranza.

Tuttavia, credo che questa rappresentazione di funnel sia un po’ obsoleta e non tiene in conto di tanti fattori come il Customer Journey del cliente che abbiamo visto in un precedente articolo.

Ecco, in Business in Cloud ci piace definire il funnel proprio come un percorso che porta un utente dal non conoscere il nostro prodotto o servizio fino all’acquisto, alla fidelizzazione e al passaparola.

Perché è proprio questo lo scopo di ciascun funnel che si rispetti: rendere inutile il marketing.

Non preoccuparti, non sono impazzita, sono sicura che comprenderai presto la mia logica.

Le dinamiche attuali stanno spingendo sempre di più verso un aumento della pubblicità online.

E’ chiaro che, in queste circostanze, a breve per alcuni prodotti non sarà più conveniente investire online perché non riuscirebbero ad andare in pareggio.

Per cui l’obiettivo che un business deve imporsi è quello di creare un funnel così efficace e un prodotto così utile da essere poi suggerito spontaneamente dai clienti soddisfatti e diminuire il costo di sponsorizzazione online.

Ti torna questo ragionamento?

Adesso addentriamoci più nei dettagli e scopriamo quali sono gli elementi che compongono un funnel.

 

Gli elementi di un Funnel di Vendita di Successo

Il funnel di vendita è composto da diversi strumenti che possono essere usati singolarmente oppure ripetuti all’interno del suo sviluppo.

I passaggi che possiamo sviluppare non sono per forza prestabiliti anche se in letteratura e online puoi trovare numerosi esempi e fonti di ispirazione.

Ciò che voglio che ti arrivi in questo momento è che ci sono alcuni strumenti che vengono usati nella maggior parte dei funnel.

Vediamoli insieme.

Innanzitutto, le pagine web.

Sono il motore portante di qualsiasi strategia di vendita online perché fungono da supporto per tutti i contenuti.

Con esse possiamo creare pagine di acquisizione contatti, pagine di vendita, pagine con contenuti di valore e chi più ne ha più ne metta.

Mi sembra quasi impossibile concepire un funnel online senza avere nemmeno una pagina web (con le dovute eccezioni).

Il secondo strumento (quasi) imprescindibile è un canale di comunicazione privato dell’utente, in questo caso, le email vanno per la maggiore.

Un piano di comunicazione con email di vendita risulta di fondamentale importanza per non perdere l’utente anche dopo che avrà lasciato le pagine web.

Solo con questi due elementi, che rappresentano il toolkit base di qualsiasi funnel di vendita, riusciamo già a costruire un percorso efficace.

A questo ne manca un terzo che serve letteralmente a “mettere in moto la macchina”.

Sto parlando di almeno un canale per portare traffico al funnel che possano essere organici, come i social o i blog, oppure a pagamento come campagne Google, Facebook o altri.

Insomma, solo con questi tre elementi puoi davvero costruire funnel da centinaia di migliaia di euro.

Altri strumenti possono essere integrati e utilizzati per migliorare ancora di più il processo.

Sto parlando di contenuti video, sondaggi, bot Messenger, Whatsapp, Telegram, chat di varia natura e qualsiasi elemento tu ritenga opportuno testare.

Ricorda sempre che il funnel ideale non è un percorso che puoi scegliere da principio ma viene dettato da successivi test e ottimizzazioni.

 

Funnel di Vendita

 

I passi per costruire un percorso di conversione online davvero efficace

Adesso vediamo da che punto partire per costruire un funnel che sia quanto più efficace possibile.

Ciò che ti suggerirò nelle prossime righe è un metodo per attenuare il più possibile gli errori in cui potresti incorrere nell’implementazione del tuo primo funnel, fermo restando che dovrai comunque testare e ottimizzare continuamente.

 

1. Analizza il Percorso del tuo Utente Ideale

Possiamo pensare a tutti i funnel più complessi e mirabolanti, quello che funzionerà meglio è sempre quello che andrà più vicino alle abitudini e ai comportamenti del tuo cliente ideale.

Cerca di capire chi è il tuo target, che esigenze ha, in che modo acquista online, su quali canali cerca informazioni e in che modo prende decisioni di acquisto.

Ciò ti aiuterà tantissimo nell’usare gli strumenti giusti e nel dare informazioni rilevanti. Potresti scoprire che il tuo target non usa i social ma solo Google, per cui sarà inutile integrare le Facebook Ads nel tuo funnel.

 

2. Disegna il Funnel di Vendita

Sì, hai capito bene. Devi prendere carta e penna e trasformare nel linguaggio del marketing il percorso di acquisto che hai osservato e studiato dal tuo cliente ideale.

Segnati il punto di partenza, che presumibilmente è il canale principale con cui verranno a conoscenza del tuo prodotto o servizio, e il punto di arrivo, l’acquisto del prodotto, e concatena i mezzi più rilevanti e nelle giuste proporzioni per ottenere il risultato prefissato.

Spesso non serve fare funnel molto lunghi ma pochi passaggi giusti possono farti ottenere degli ottimi risultati.

 

3. Implementare il Funnel

Per fare ciò, devi imparare a conoscere tutti gli elementi del web come creazione di pagine di vendita, sequenze di email, oltre alla scrittura persuasiva e le sponsorizzazioni.

Ci sono alcune piattaforme che possono semplificare questo processo mettendo a disposizione tool integrati con tutte le funzioni di cui hai bisogno al loro interno.

Uno di questi, molto semplice da usare e totalmente in italiano, è Business in Cloud, che ti consente non solo di gestire in modo ordinato il flusso dei funnel ma anche fare campagne di email marketing, creare landing page e tutto quanto ti sarà utile per il tuo progetto digitale.

Puoi attivare la prova gratuita a questo link.

 

Hai già provato a creare un Funnel di Vendita?

Se hai già buttato giù dei funnel che hanno o no portato dei risultati, ci piacerebbe che li condividessi nei commenti.

In questo modo possiamo confrontarci e capire cosa ha funzionato oppure cosa è andato storto.

Prendi la checklist qui sopra e comincia da subito a strutturare il tuo prossimo funnel vincente.

Il mercato ti sta aspettando.

A presto!

 

P.S. Ti Aspettiamo nella Community dei Professionisti Digitali

Entra nel nostro Gruppo Facebook Privato in cui avrai accesso a live di formazione gratuite settimanali tenute dai nostri migliori coach, strategie di marketing digitale e supporto da parte di tutta la nostra community di professionisti che stanno digitalizzando la propria attività.

> Clicca sul Link e Lasciaci la Tua E-Mail per Ricevere la Password di Accesso

da | Giu 30, 2021

Porta online la tua attività

Business in Cloud è la prima piattaforma italiana che ti aiuta a digitalizzare la tua professione in modo semplice e a gestirla in completa autonomia senza nessuna conoscenza tecnica.

Leggi anche